La donna di Iceberg? Si chiama Valentina!

Per la spring-summer 2012 di Iceberg, Paolo Gerani porta in passerella un’eroina dei fumetti: la famosa Valentina di Crepax. Una donna che non rinnega la sua parte di femminilità con imprimés floreali, che contrastano con una certa virilità, grazie a pezzi rubati nel guardaroba maschile. Parola d’ordine? Le sovrapposizioni! Così, Iceberg gioca con le trasparenze […]

Per la spring-summer 2012 di Iceberg, Paolo Gerani porta in passerella un’eroina dei fumetti: la famosa Valentina di Crepax. Una donna che non rinnega la sua parte di femminilità con imprimés floreali, che contrastano con una certa virilità, grazie a pezzi rubati nel guardaroba maschile. Parola d’ordine? Le sovrapposizioni! Così, Iceberg gioca con le trasparenze e le lunghezze, il bianco e il nero, il nude, il tulle, la rete leggerissima, che lascia intravedere fasce dal taglio minimal e sportivo, invece del reggiseno.

Fasce che si indossano anche sotto la giacca da smocking in seta lucida con revers di raso. La sera è luminosa, anzi, luccicante, grazie alle macro paillettes bianche, nere o argento che lanciano bagliori sexy e sofisticati, ma pur sempre con una punta d’ironia. E.L.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012
Iceberg Spring-Summer 2012

Commenti

comments