Tutto pronto per il Palio. Che aria medievale si respira a Legnano!

Per festeggiare l’arrivo dell’estate, una cittadina alle porte di Milano, si prepara a far festa. E’ Legnano…culla del Medioevo, di Federico Barbarossa, Alberto da Giussano e…più recentemente…di Gianfranco Ferrè (un’intera piazza è stata dedicata all’architetto della moda che visse proprio qui facendo la spola tra Legnano, Milano e Parigi). Una tradizione secolare si ripete dal […]

Per festeggiare l’arrivo dell’estate, una cittadina alle porte di Milano, si prepara a far festa. E’ Legnano…culla del Medioevo, di Federico Barbarossa, Alberto da Giussano e…più recentemente…di Gianfranco Ferrè (un’intera piazza è stata dedicata all’architetto della moda che visse proprio qui facendo la spola tra Legnano, Milano e Parigi). Una tradizione secolare si ripete dal 1176, l’ultima domenica di maggio, nella città che fu teatro di una famosa battaglia (musicata anche da Giuseppe Verdi nel 1849, “La Battaglia di Legnano” e menzionata nell’inno di Mameli).

Un’avvincente corsa a cavallo, preceduta da una sfilata storica in costumi medievali, colorerà le strade della città divisa in otto contrade (Flora, San Bernardino, San Domenico, San Magno, Sant’Erasmo, San Martino, Legnarello, San’Ambrogio). I residenti tiferanno la propria contrada del cuore e assisteranno alla corsa sugli spalti dello stadio Mari (recentemente tappezzato di manifesti animalisti dopo l’abbattimento di “Balosso” un cavallo rimasto ferito durante la “provaccia” venerdì 23 maggio). I meno fortunati potranno seguire in diretta su Antenna 3 lo svolgimento della manifestazione, domenica 29 maggio.

Che si alzino le bandiere, si aprano i portoni dei manieri, si preparino i cavalli e che squillino le trombe…manca poco e la gara avrà inizio! Il Medioevo arriva in città con il palio delle contrade di Legnano.

Per tutte le info: paliodilegnano.it E.M.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Commenti

comments