Omofobia: passo indietro dell’Italia. Bocciato il testo PD

Il testo contro l’omofobia messo a punto da Paola Concia del Partito Democratico non è passato al vaglio della Commissione Giustizia della Camera. Bocciato da Pdl, Lega e una parte dell’UDC. Presa di posizione invece del Ministro Mara Carfagna che ha dichiarato al Corriere della Sera Online che “Il Popolo della libertà, col voto di […]

Il testo contro l’omofobia messo a punto da Paola Concia del Partito Democratico non è passato al vaglio della Commissione Giustizia della Camera. Bocciato da Pdl, Lega e una parte dell’UDC. Presa di posizione invece del Ministro Mara Carfagna che ha dichiarato al Corriere della Sera Online che “Il Popolo della libertà, col voto di oggi in Commissione, ha perso un’occasione. Il testo, infatti, non prevedeva il reato di omofobia, ma introduceva aggravanti per i reati commessi a scopo discriminatorio“.

Altrettanto poco tenera la presa di posizione di Paola Concia, che giustamente dichiara: “Adesso l’Europa ci riderà dietro“. L’Arcigay ha invece dichiarato di non accontentarci più delle belle parole che poi non si concretizzano in provvedimenti di legge.

Noi di Fashion Times solitamente non ci schieriamo mai, ma questa volta abbiamo deciso di farlo, semplicemente perchè riteniamo molto arretrato discutere ancora oggi se è giusto o sbagliato concedere a chiunque pari opportunità. F.A.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Commenti

comments