Partnership tra FIS e Dainese per una tecnologia air bag per lo sci

FIS, la Federazione Internazionale di Sci, e Dainese hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per studiare l’applicazione della tecnologia air bag allo sci alpino di alto livello. Il progetto iniziò già nel 2010 e per il momento è nella fase di raccolta dati. I dati così raccolti saranno impiegati per definire l’algoritmo che attiverà, quando ritenuto […]

FIS, la Federazione Internazionale di Sci, e Dainese hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per studiare l’applicazione della tecnologia air bag allo sci alpino di alto livello. Il progetto iniziò già nel 2010 e per il momento è nella fase di raccolta dati. I dati così raccolti saranno impiegati per definire l’algoritmo che attiverà, quando ritenuto appropriato, lo speciale sistema dedicato allo sci alpino. Il progetto proseguirà per i prossimi due anni, fino al 2013.

La nuova partnership con Dainese è il più recente avanzamento del FIS Injury Surveillance System, iniziato 5 anni orsono. Il progetto può beneficiare delle statistiche e dei dati raccolti nel corso delle ultime quattro stagioni e rappresenta l’ideale completamento degli altri progetti in corso presso l’Oslo Sports Trauma Research Center e presso l’Università di Salisburgo” commenta il Presidente della FIS Gian Franco Kasper.

Proteggere l’uomo nello sport è la nostra missione aziendale. Dal 1972, partendo dal mondo della moto, un’incessante attività di rinnovazione ha creato un patrimonio di conoscenze che siamo ora orgogliosi di applicare ad atleti e campioni dello sci alpino. L’impegno in questo mondo, iniziato negli anni ’90 con l’introduzione del paraschiena, prosegue oggi con la protezione intelligente D-air. Siamo onorati di collaborare con FIS, una federazione prestigiosa e sensibile ai problemi della sicurezza nello sport”, commenta Lino Dainese, Presidente di Dainese S.p.A. A.R.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Dainese
Dainese
Dainese

Commenti

comments