L’Autre Chose guarda al passato. Protagonista dell’inverno la gonna!

Gonna = donna. L’Autre Chose celebra la femminilità tuffandosi nel passato e rivoluzionando la gonna, protagonista indiscussa del prossimo inverno. Minigonne da portare con tacchi a spillo, “a palloncino” da abbinare a cappotti in lana dalla linee morbide e flat boots, “a botticella” con pieghe ad ombrello lunga al ginocchio un po’ più formale, “a […]

Gonna = donna. L’Autre Chose celebra la femminilità tuffandosi nel passato e rivoluzionando la gonna, protagonista indiscussa del prossimo inverno. Minigonne da portare con tacchi a spillo, “a palloncino” da abbinare a cappotti in lana dalla linee morbide e flat boots, “a botticella” con pieghe ad ombrello lunga al ginocchio un po’ più formale, “a gaucho” ovviamente vintage. Ma non solo questo nel guardaroba L’Autre Chose; il pantalone skinny non sparirà nemmeno la prossima stagione entrando di diritto nella categoria dei capi fashion ed evergreen, seguito dal ritorno della zampa (non eccessiva) e del modello capri.

Le nuance abbracciano i toni polverosi del grigio, con qualche spruzzata di rossi corallo e verdi militari. Per la sera è d’obbligo il total black, elegante, minimal, essenziale, un passe-partout per tutte. Dettagli chic che completano il look i guanti in stile biker assolutamente colorati e, perché no, abbinati ad una clutch a busta magari in plexiglass. E.M.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Commenti

comments