Una sfida tutta di pelle per Trussardi VIDEO

Per festeggiare i suoi 100 anni la Maison Trussardi offre al suo uomo una collezione autunno-inverno 2011/2012 all’insegna della pelle! Tanta pelle, in tutti i suoi stati. Una vero e proprio omaggio alle sue origini, un occhiolino all’eccellenza e all’esperienza nella lavorazione dei pellami. Il Direttore Creativo del marchio, Milan Vukmirovic si è dato una […]

Per festeggiare i suoi 100 anni la Maison Trussardi offre al suo uomo una collezione autunno-inverno 2011/2012 all’insegna della pelle! Tanta pelle, in tutti i suoi stati. Una vero e proprio omaggio alle sue origini, un occhiolino all’eccellenza e all’esperienza nella lavorazione dei pellami. Il Direttore Creativo del marchio, Milan Vukmirovic si è dato una sfida ambiziosa: realizzare una collezione interamente in pelle! Cosi, le t-shirt sono in daino impalpabile e ultrasottile, le camicie wester si vestono di tasche in shearling scamosciato e il poncho è in agnello.

Una collezione tutta da toccare, quasi trompe l’oeil! In effetti se il trench sembra di nylon, ad avvicinarsi si scopre una nappa finissima e malleabile, cosi come la classica camicia bianca che sembra di cotone bianco è invece realizzata in pelle, anche se risulta fine, morbida e soffice.

La giacca a vento con motivo camouflage viene reinterpretata in pelle stampata, sottile e leggera, non a nulla da invidiare alla tela di paracadute e infine la giacca non doppiata, in pelle of course, senza fodera, risulta lo stesso tanto chic al rovescio quanto al dritto. Unica eccezione a questa leather collection, la tela monogramma, il primo nella storia del marchio. Il cane levriero, simbolo di Trussardi, è stato accoppiato, invertito come in una carta da gioco! E.L.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Trussardi A-I 2010/2011Trussardi A-I 2010/2011

Commenti

comments