Enrico Coveri esce dalla Camera Nazionale della Moda Italiana!

Enrico Coveri non ci sta e decide di uscire dalla Camera Nazionale della Moda Italiana. Le motivazioni sono spiegate in un comunicato stampa diramato dall’ufficio stampa Press 2 che si occupa della comunicazione del marchio Enrico Coveri. “A seguito di divergenze inconciliabili, Enrico Coveri ha deciso di uscire dalla C.N.M.I.“, comincia così il comunicato, che […]

Enrico Coveri non ci sta e decide di uscire dalla Camera Nazionale della Moda Italiana. Le motivazioni sono spiegate in un comunicato stampa diramato dall’ufficio stampa Press 2 che si occupa della comunicazione del marchio Enrico Coveri. “A seguito di divergenze inconciliabili, Enrico Coveri ha deciso di uscire dalla C.N.M.I.“, comincia così il comunicato, che prosegue “Il marchio Enrico Coveri è stato posizionato da C.N.M.I. all’interno del calendario delle sfilate della PE 2011 in un giorno ritenuto non accettabile dall’azienda. Le ripetute proposte di cambiamento non sono state prese in considerazione; non è stata ascoltata nemmeno la richiesta di non inserire Enrico Coveri nel calendario presentato durante la conferenza stampa tenutasi il 26 luglio 2010.

Una presa di posizione forte contro una delle istituzioni del fashion system italiano, rimarcata dalla dichiarazione di Francesco Martini Coveri: “La C.N.M.I. ha dimostrato di non considerare e non tutelare gli interessi di un marchio che ha fatto la storia del Made in Italy; per questo motivo abbiamo ritenuto opportuno agire e non subire. Sfileremo fuori calendario in un orario che non sia in sovrapposizione con nessun altro evento, per non creare problemi agli addetti ai lavori. La nostra non è una forma di protesta contro un’istituzione che apprezziamo e di cui abbiamo fatto parte attiva, ma è solo l’espressione della volontà di scegliere, in piena libertà, ciò che è meglio per la nostra azienda“.

Nei prossimi giorni l’azienda comunicherà data e ora della sfilata Enrico Coveri Donna Primavera-Estate 2011. F.A.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Commenti

comments