L’offerta Polimoda incontra le richieste di mercato

90% degli studenti occupati entro 6 mesi dalla fine degli studi, 33% degli stage convertiti im-mediatamente in assunzione nella stessa azienda che sale al 35% per il settore marketing e management. Questi sono solo alcuni dei numeri più significativi che sottolineano l’alta qualità dell’offerta formativa Polimoda in rapporto alla reale richiesta delle aziende. Forte di […]

90% degli studenti occupati entro 6 mesi dalla fine degli studi, 33% degli stage convertiti im-mediatamente in assunzione nella stessa azienda che sale al 35% per il settore marketing e management. Questi sono solo alcuni dei numeri più significativi che sottolineano l’alta qualità dell’offerta formativa Polimoda in rapporto alla reale richiesta delle aziende. Forte di questo risultato, Polimoda partecipa alla Job Fair di Firenze, Salone dedicato all’incontro fra offerta e domanda di lavoro in programma il 23 e 24 ottobre 2009. In particolare, prevista per sabato 24 alle 10 la presentazione dell’Istituto da parte del Direttore Polimoda Linda Loppa.

“La nostra capacità formativa – spiega Linda Loppa – incontra la reale domanda delle aziende e dei grandi gruppi internazionali che, in numero sempre crescente, stanno contattando l’Istituto per stage o progetti di collaborazione e intervengono con sempre maggiore interesse agli appuntamenti che organizziamo nel corso dell’anno, come l’Open Day di fine marzo, dove possono “toccare con mano” le reali capacità dei nostri studenti. Polimoda ha contatti con oltre 2000 aziende che in buona parte prendono i nostri studenti in stage. Questi numeri sono in costante aumento, infatti nell’ultimo anno abbiamo ampliato anche i contatti con le aziende del settore lusso e in settori non legati esclusivamente alla moda come auto, gioielli, yacht, vini e benessere.”

Oggi molte aziende stanno investendo su una formazione di qualità, scegliendo giovani pro-venienti da scuole qualificate, a partire dalla quale realizzare poi un training in azienda ai neo-assunti, sullo “stile” dell’azienda, sul prodotto, sui gusti dei proprio clienti. Questo è però pos-sibile solo partendo da una consolidata base di alta formazione e Polimoda per rispondere ef-ficacemente alle richieste del mercato, propone percorsi che si suddividono fra marketing, design e comunicazione.

“Per quanto riguarda il marketing – commenta Maristella Giannini, Capo Dipartimento Marketing Polimoda – sono molto richiesti i profili per l’area Retail, Visual e Buying, dove trova occupazione il 35% dei diplomati. Le grandi griffe stanno infatti investendo in queste aree e cercano professionisti che vadano a ricoprire figure quali lo store manager assistant, il sales assistant e il visual merchandiser. Ottimo impiego anche per il settore comunicazione ed eventi, che coinvolge il 20% degli occupati dell’area marketing dell’ultimo anno. L’offerta Polimoda per l’area marketing è orientata a proporre esattamente ciò di cui il mercato ha bisogno e anche per questo motivo abbiamo registrato un significativo aumento di iscrizioni, soprattutto per i corsi triennali in marketing management e marketing communication. In generale, quest’anno i corsi dell’area marketing hanno registrato un boom di iscritti al primo anno, pari al 40%, una percentuale da record!.”

Ma il mercato del lavoro richiede anche un’alta specializzazione di figure che sempre di più uniscano capacità creative e doti sartoriali e proprio il corso triennale in Fashion Design di Po-limoda è uno fra i percorsi formativi più qualificati in questo senso che ha registrato una crescita di iscritti del 18% al primo anno.

“Il nostro obiettivo – spiega Patrick De Muynck, Capo Dipartimento Design di Polimoda – è quello di sviluppare il talento creativo potenziale dei giovani che desiderano intraprendere la carriera di fashion designer attraverso lo stimolo delle loro capacità espressive, fermo restando che il nostro sforzo è quello di formare profili che siano effettivamente richiesti e posizionabili all’interno delle aziende di moda. Questa tendenza è confermata dalla percentuale di studenti che trova impiego al termine del percorso di studi. Una figura molto richiesta è inoltre quella del modellista, che si rivela fondamentale per l’industria della moda in quanto anello di congiunzione fra le idee dello stilista e la realtà tridimensionale degli oggetti di moda. Le aziende che visitano la nostra scuola spesso trovano in Polimoda un bacino dal quale attingere professionalità e talento.”

Richiestissimi, da parte delle maggiori griffe italiane, i designer calzature e designer borse e accessori. Proprio in risposta a queste crescenti richieste, sono così nati i Master Polimoda in Fashion Footwear Design e in Fashion Bags & Accessories Design in partenza a gennaio 2010. In questo modo Polimoda intende essere ancora più vicino alle richieste delle aziende offrendo ai suoi studenti concrete possibilità di impiego al termine degli studi.

Per chi volesse inoltre visitare Polimoda e conoscere la nuova offerta di Master in lingua inglese, l’Istituto organizza un Orientation Day a Villa Strozzi il prossimo venerdì 13 novembre. Informazioni su questi e tutti gli altri eventi Polimoda sono disponibili su Facebook.

Linda Loppa, Direttore PolimodaLinda Loppa, Direttore Polimoda

Commenti

comments