La donna Gucci è sempre più Rock’n’Roll

Passato e futuro in una collezione che non dimentica ricerca e innovazione. La donna messa in passerella da Frida Giannini per la primavera-estate 2010 adotta le nobili tradizioni di Gucci per rimodernizzare il guardaroba. Il classico tubino nero è sempre all’ordine del giorno e viene reiterpretato in una visione più dinamica, di moderna femminilità. Una […]

Passato e futuro in una collezione che non dimentica ricerca e innovazione. La donna messa in passerella da Frida Giannini per la primavera-estate 2010 adotta le nobili tradizioni di Gucci per rimodernizzare il guardaroba. Il classico tubino nero è sempre all’ordine del giorno e viene reiterpretato in una visione più dinamica, di moderna femminilità. Una donna sicura e, nemmeno a dirlo, sexy! Il corpo è in primo piano, declinato in uno spirito atletico-sexy anche quando indossa un tubino. I pantaloni aderenti e le giacche in pitone e pelle, sono tagliati in modo da lasciare intravedere parti del corpo. Abiti molto stretti impreziositi da ricami di metallo, top in maglia e giacche per un corpo più aggressivo.

Linee tese e giochi meccanici di corde per il famoso morsetto Gucci che stringe il petto e i fianchi. Non mancano elementi provenienti dal mondo sportivo, come i lacchi e le chiusure a scatto, proposte ovviamente in chiave lussuosa.

Gucci P-E 2010Gucci P-E 2010 Gucci P-E 2010 Gucci P-E 2010
Gucci P-E 2010 Gucci P-E 2010 Gucci P-E 2010

Commenti

comments